sabato 7 marzo 2015

SFORMATINO DI ALBICOCCHE E MANDORLE

Un desseret fresco e delicato per anticipare la bella stagione.

Ingredienti per 6 persone

700 g di composta di albicocche senza zucchero aggiunto
80 g di zucchero di canna
2 uova intere e un tuorlo
100 g di farina di mandorle
1 cucchiaio raso di maizena
2 dl di vino passito bianco
un pizzico di vaniglia naturale
burro q.b.
50 g di mandorle a scaglie
e cannella in polvere q.b.

 
Prendete 6 stampini di alluminio, imburrateli, passateli con lo zucchero che aderisca sulla superficie.

In una ciotola sbattete con la frusta lo zucchero con le uova, aggiungete la farina di mandorle, la maizena e continuate a sbattere con energia.

Aggiungete il vino, la vaniglia e la composta di albicocche che amalgamerete delicatamente al composto.

Prendete gli stampini, riempiteli con la farcia per 3/4 circa e copriteli con un foglio di alluminio sigillando bene il bordo.

Cuoceteli in forno a 180 °C per circa 40 minuti, a bagnomaria controllando che siano addensati bene piam di estrarli.

Serviteli tiepidi spolverizzati di cannella e decorate con le mandorle a scaglie.


 

1 commento: