sabato 8 gennaio 2011

INSALATA DI CAPPONE AI DUE RADICCHI DI “MARCA"



Il Natale non è Natale senza il brodo con i tortellini, se poi il brodo è di cappone allora è proprio festa, perché a casa mia il cappone è usato solo in questo periodo.
 
Tradizione così rispettata anche quest’anno, e con la carne avanzata dal brodo ho preparato a Santo Stefano questa leggera insalata con radicchio rosso di Treviso e radicchio variegato di Castelfranco. Quest'ultimo non riscuote tutta la popolarità del fratello maggiore, ma vi assicuro che è una vera prelibatezza.
 
Il colore delle sue foglie è bianco-crema con variegature distribuite in modo equilibrato su tutta la pianta con  tinte diverse dal viola chiaro al rosso vivo.  Il sapore delle foglie è dal dolce al gradevole amarognolo molto delicato, e a differenza del radicchio di Treviso la foglia è leggera e meno spessa.
 

Ingredienti per 6 persone

700 gr di carne di cappone lesso
2 o 3 cespi di radicchio rosso di Treviso a seconda della dimensione
1 o 2 cespi di radicchio variegato di Castelfranco
Olio extravergine d’oliva
1 cucchiaio o più di crèn a seconda dei gusti
sale e pepe

Tagliate a pezzetti il cappone e mettetelo in una insalatiera.
Mondate i cespi di radicchio; la vate le foglie asciugandole poi bene, quindi tagliate a pezzetti quello rosso di Treviso ed a listarelle quello di Castelfranco, aggiungendoli alla carne di cappone.
In una piccola ciotola preparate il condimento emulsionando l’olio extravergine d’oliva con il sale, il pepe ed il crèn e condite l’insalata.

Con questo post partecipo al contest di Giallo Zafferano e Lo scrigno delle bontà "Ricette con gli avanzi" 

13 commenti:

  1. Un'insalata davvero bella e buona, ciao e buona domenica :)

    RispondiElimina
  2. Sfiziosissima questa bella insalata!

    RispondiElimina
  3. Un'insalatina invitante che entra nella categoria "L'art d'accommoder les restes". Noi donne di casa non sprecchiamo niente!!
    Un abbraccio
    Isa

    RispondiElimina
  4. A me, che invece, il radicchio piace moltissimo, trovo la tua insalata una vera golosità.
    Anch'io sono solita, preparare con gli avanzi del bollito un'insalata.
    Da provare sicuramente col radicchio.

    Baci e buona domenica Giovanna

    RispondiElimina
  5. E' un po' che non passo a trovarti... Mamma mia quante meraviglie!!! E che bella insalata!!!
    Buon anno!!!

    RispondiElimina
  6. C'è avanzo e avanzo.... ! Questo è un piatto gustosissimo !!! complimenti e un abbraccio !!!

    RispondiElimina
  7. bellissima presentazione e..... buonissima insalata!!!!
    grazie per aver accettato il mio invito... :-)

    RispondiElimina
  8. è un ottimo modo per riciclare il cappone

    RispondiElimina
  9. C'est une belle et bonne recette pour utiliser les restes.....

    Quel profumo !!!!

    manue

    RispondiElimina
  10. un piatto semplicemente buono ( si vede che mi piace molto il radicchio??) :_)

    RispondiElimina
  11. Bella idea di riciclo! Brava:))
    Bacione

    RispondiElimina
  12. ciao, passavo per invitarti a un gioco di scambio ricette! ti va di partecipare? ti aspetto qui http://zasusa.blogspot.com/2010/12/gioco-forum.html

    a presto

    RispondiElimina
  13. il radicchio rosso in tutte le varietà si presta a formare delle splendide insalate colorate, ciauzzzz

    RispondiElimina