giovedì 9 dicembre 2010

LA CULTURA DEI LUOGHI E DEI SAPORI



Non sarà sfuggito a nessuno il mio interesse per la cucina provenzale.
Nel corso del tempo ho avuto modo di approfondirne molti spetti, sia in Provenza che studiando una nutrita bibliografia in lingua.
Tutto questo l’ho condiviso più volte con altre persone e devo dire sempre con grande piacere e sorpresa nel scoprire tante tecniche culinarie semplici, ma versatili, oltre che una cucina dalle tradizione antiche.
Questa volta però quello che propongo, o meglio proponiamo io e Fabiana del blog “Tagli e intagli”, è qualcosa di ancora più interessante, perché è un viaggio immaginario che parte dalla tradizione della cucina ligure e arriva alla Provenza.
Un incontro ricco di profumi e sapori che accomuna queste due terre così ricche di storia, ed infondo così vicine anche in cucina.
Fabiana è una grande conoscitrice sia dei prodotti liguri che della cucina tradizionale e mostrerà tutte le preparazioni di base al mortaio (perché non c’è solo il pesto), la pasta fresca e tante altre cose; ma attenzione... non guarderete solo... ma come si dice metterete le mani in pasta, anzi anche al mortaio!
Io vi parlerò delle erbe aromatiche e dell’uso sapiente che ne fanno i provenzali, dell’infuso per la cottura delle carni che ha tantissime applicazioni, delle verdure e di alcuni impasti.
Ma anche la location di quest’incontro non è da meno, un luogo che ho già definito “magico” in altre occasioni: “La casetta delle pesche” di Carola.

Quindi che dirvi ancora se non che vi aspetto con piacere a questo incontro di cucina ligure e provenzale, il 30 gennaio 2011, ore 9.30, alla Casetta delle pesche, previa prenotazione, perché ì posti disponibili sono pochi.

Baci Alessandra

Info: lacasettadellepesche@gmail.com
        gustosamenteinsieme@gmail.com
        fabianadelnero@gmail.com

Ecco cosa faremo:
   
LE RICETTE DELLA LIGURIA

Pesto a zeneise a mortaio
Tocco de noxe a mortaio
Salsa per cappon magro a mortaio
Polvere di porcini secchi, pinoli e noci a mortaio
Corzetti stampati pasta tirata e tagliata a mano
Mandilli de saea pasta tirata e tagliata amano
Torta Pasqualina


LE RICETTE DELLA PROVENZA

Tapenade e Pistou a mortaio
Tian di verdure
Infuso di erbe per la cottura della carne 
Daube à la provencal 
Sauce mousseline au caramel de miel

Dolce di pesche


Focaccia provenzale

 

6 commenti:

  1. Sarei venuto molto volentieri, ma purtroppo la distanza che mi separa e tanta e il tempo a disposizione è quello che è.
    saluti Andrea

    RispondiElimina
  2. Quanto mi piacerebbe!!!!! Ma con due figli piccoli, è quasi impossibile!!! Mannaggia, dovrò aspettare che crescano un pò...
    Spero però che dopo facciate un resoconto, almeno potrò dire di aver partecipato anche se virtualmente.... ^_^
    Bacioni,
    Franci

    RispondiElimina
  3. L'argomento è interessante, mi piacerebbe partecipare, ma dove si svolge il corso? Ho visitato il blog di Carola, ma non ho trovato alcun riferimento.

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  4. * Ciao Andrea, sono una Personal Chef, quindi posso spostarmi, se ritienei che nella tua zona ci siano altre persone interessate, vengo io a trovarti. Che bello sarebbe!

    * Francesca, non è scluso che si possa fare anche dalle tue parti, basta trovare le location che ci accolgono, anche una cucina domestica, se dizponibile è perfetta per il tuipo di corsi che facciamo dove la cultura si intreccia con la pratica.

    * Ciao Giovanna, se sei interessata scrivimi una mail che ti invio tutti i dettagli.
    Sarebbe bello conoscerci.

    Baci Alessandra

    RispondiElimina
  5. welcome

    http://my-way-here.blogspot.com/

    RispondiElimina
  6. che menu fantastico! cercherò di esserci ti mando una mail per maggiori info,a presto marica

    RispondiElimina