martedì 12 aprile 2011

CUORI DI CARCIOFO AL GRUYERE E FIORI DI LAVANDA



Il sapore dei carciofi si sposa a meraviglia con il sapido del formaggio e il canforato dei fiori di lavanda.
Trovo questo mix fresco ed originale, tanto da proporlo in più versioni.
Quella di oggi è la più semplice e veloce, credetemi un piatto delizioso.









Ingredienti per 6 persone

6 cuori di carciofo
150 gr. di gruyere tagliato a lamelle
un cucchiaio di fiori di lavanda secchi
1 spicchio d’aglio
olio extravergine d’oliva
sale
pepe macinato fresco

Mondate i carciofi, togliendo le foglie più esterne e dure fino ad averne il cuore; tagliateli a metà e metteteli in un ampio tegame dove avrete messo a scaldare 3 cucchiai d’olio con lo spicchio d’aglio.
Quando l’olio prenderà calore aggiungete mezzo bicchiere d’acqua, il sale, il pepe e coprite, facendo cuocere a fuoco moderato e aggiungendo ancora un filo d’acqua se necessario per portarli a cottura.
Controllate che i carciofi non attacchino, ma evaporata l’acqua prendano colore, a questo punto avete due possibilità: o trasferite i carciofi su una teglia da forno, li cospargete con il formaggio e la lavanda e fate sciogliere il gruyere sotto il grill; oppure terminate la cottura al tegame aggiungendo il formaggio sui carciofi e la lavanda, cucinando ancora per pochi minuti a tegame coperto finché il formaggio fonde, quindi servite.

12 commenti:

  1. Ciao, una ricetta molto ricercata, semplice ma scenografica e gustosa, oltre che profumata.
    bellissima idea e complimenti per la presentazione.
    baci baci

    RispondiElimina
  2. Ciao tesoro, complimenti per questo invitante e raffinato piatto! Baci

    RispondiElimina
  3. Grazie di portare il sapore di lavanda in questo piatto molto invitante.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Mi hanno messo una gran curiosità quei fiori di lavanda che finora ho provato solo in qualche dolce al cioccolato. Complimenti, un bacione

    RispondiElimina
  5. Ottimi, mi incuriosisce il fiore di lavanda, ma devo dire che nel contesto saranno buonissimi, ciao.

    RispondiElimina
  6. Molto particolare il sapore di questa ricetta, complimenti ciao

    RispondiElimina
  7. Alessandra, e come non crederti? Questi carciofi emanano tutta la loro bontà, poi hai usato anche il gruyere che è uno dei formaggi che Luca ama alla follia, in più non ci cogli impreparati nemmeno sui fiori di lavanda che abbiamo in dispensa, quindi ci mancano solo i carciofi e replicheremo questa bontà!
    Bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  8. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  9. Merci pour cette belle façon d'accommoder l'artichaut... miamm

    baci*

    manue

    RispondiElimina
  10. Una Signora ricetta! Complimenti, deve essere spettacolare!

    RispondiElimina
  11. che ricetta originale,se ti va passa atrovarmi e magari iscriviti!!

    RispondiElimina
  12. excelente plato aromatizado,me gusta emplear lavanda muy buena combinación,me gusta mucho tu cocina,cariños y abrazos.

    RispondiElimina